+-100%
Titolo Convenzionale
Consiglio Collaterale - Provvisioni - I e II serie
consistenza strumento
vol. 1, legato insieme agli inv. 2-5
consistenza materiale descritto
voll. 302 + bb. 167
segnatura attuale
0002
segnatura precedente
Dipl. n. 1 V
a cura di
dott.ssa Imma Ascione
redatto il
1999
tipologia
Inventario sommario
formato
Stampa da file word
soggetto produttore (ente)
Cancelleria e Consiglio collaterale, Napoli, Regno di Napoli (1507 - 1735)
estremi cronologici
1571 - 1734
contesto della documentazione descritta
Col nome di "Provvisioni" sono state qui indicate le "cautele" dei provvedimenti che, una volta assunti dal Consiglio Collaterale prima e dalla Real Camera di Santa Chiara dopo il 1734, venivano trascritti nelle diverse seruie di registri delle rispettive cancellerie. I documenti che compongono questa serie sono quindi degli originali, prodotti dalle parti ed indirizzati formalmente alla massima autorità del Regno (Sovrano, Viceré), anche se la pratica veniva poi sbrigata completamente presso uil Consiglio o la Camera. Le istanze provengono per lo più da università e da privati, singoli o in gruppi. Si presentano tipologicamente affini, nelle forme della supplica, del memoriale, della richiesta etc. La I serie si compone di 302 volumi, con rilegatura di certo successiva, in quanto in origine gli incartamenti si preentavano in forma sciolta. La II serie delle Provvisioni consta di 167 buste, contenenti incartamenti sciolti. Come si è detto le "Provvisioni" di I e II serie sono tutto sommato identiche e non vi era alcun valido motivo perché rimanessero separate, almeno sulla carta. Si è quindi pensato di redigere il presente inventario, con lo scopo di offrire un quadro completo della documentazione esistente.
contesto storico
Viceregno di Napoli, Austria 1707 - 1734
Viceregno di Napoli, Austria 1707 - 1734