+-100%
struttura gerarchica
  • Complessi documentari dell'Archivio di Stato di Napoli 
serie
Complessi documentari (Anagrafe degli archivi)
livello di descrizione
Fondo
titolo e estremi cronologici
Centro di emigrazione di Napoli1949 - 1962
descrizione fisica
pezzi  65
soggetto produttore
Centro di emigrazione di Napoli, Napoli
storia istituzionale
Il Centro di emigrazione di Napoli, come quelli analoghi di Milano, Genova, Messina e Verona, era stato istituito in vitrù del d. l. l. 15 aprile 1948 ("Riordinamento dei ruoli centrali e periferici del Ministero del lavoro e della previdenza sociale"). Doveva provvedere al raggruppamento, all'alloggiamento, alla vittuazione ed all'assistenza in genere dei lavoratori che emigravano o rimpatriavano o delle loro famiglie. Per l'espletamento delle sue funzioni corrispondeva con il Comitato intergovernativo per le migrazioni europee (CIME), con sede a Ginevra, che si occupava del trasferimento e del collocamento dei lavoratori nei paesi transoceanici.
ambiti e contenuto
La documentazione è costituita da elenchi dei lavoratori espatriati e di quelli rimpatriati, prospetti statistici e relazioni inviate al Ministero del lavoro e della previdenza sociale.
Il fondo è diviso in tre serie, corrispondenti ai tre versamenti effettuati dall'ufficio a partire dal 1959. Il Primo versamento effettuato il 21 gennaio 1959: Espatri - Rimpatri - Relazioni del Ministero del lavoro (1943-1953); il Secondo versamento effettuato l'11 gennaio 1966 : Elenchi lavoratori e familiari espatriati (1955-1962); il Terzo versamento: Prospetti relativi ai lavoratori e familiari rimpatriati e questionari ai rimpatriati per motivi di salute- Relazioni relativi ai rimpatri - Carte diverse (1952-1953).
strumento associato da catalogo
0477 Centro di emigrazione di Napoli - Inventari analitici