+-100%
struttura gerarchica
  • Complessi documentari dell'Archivio di Stato di Napoli 
  • Archivi notarili  1404 - 1899 
serie
Complessi documentari (Anagrafe degli archivi)
livello di descrizione
liv.2
titolo e estremi cronologici
Archivi dei notai del XVIII secolo
storia istituzionale
Le schede notarili comprese in questo gruppo sono state versate dall'Archivio notarile distrettuale di Napoli all'Archivio di Stato di Napoli in numero di circa 4820 volumi il 15 giugno del 1960 e destinate alla Sezione Amministrativa. Attualmente sono affidate alla Sezione Giustizia.
ambiti e contenuto
Il gruppo è composto di 427 schede, tra le quali si segnala in modo particolare quella dei notai Giuseppe e Giovanni Ranucci, della Casa Reale Borbonica, in 76 volumi dall'anno 1737 al 1774. Non è ordinato per piazza, ma, con alcune eccezioni, cronologicamente. Ad ogni notaio è stata attribuita una segnatura archivistica di tipo numerico in ordine progressivo che abbiamo fatto corrispondere per convenzione al codice di III livello con il quale viene schedato il gruppo. Di queste schede alcune, per le quali facciamo seguire un elenco, sono state trasferite ad altro secolo, quando i notai abbiano rogato a cavallo di due secoli, oppure sono state erroneamente attribuite.
Elenco delle schede mancanti:
NUMERO NOTAIO CAUSA
92 De Natale Andrea passa alla scheda 1290, XVII sec.
160 erroneamente attribuito
162 erroneamente attribuito
205 erroneamente attribuito
226 erroneamente attribuito
258 erroneamente attribuito
261 erroneamente attribuito
274 Maijr Carmine Salvatore passa alla scheda 694, XVII sec.
313 Savio Alessandro passa alla scheda 1266, XVII sec.
336 Francese Gaetano passa alla scheda 366, XVIII sec.
358 erroneamente attribuito
377 erroneamente attribuito
385 erroneamente attribuito
389 erroneamente attribuito
397 erroneamente attribuito
399 erroneamente attribuito
405 erroneamente attribuito
409 erroneamente attribuito
413 erroneamente attribuito
415 erroneamente attribuito
altri strumenti di ricerca
Riporta la data del 21/6/60.
Le schede ordinate alfabeticamente riportano il nome del notaio, gli estremi cronologici, la consistenza e la piazza nella maggior parte dei casi. Non si conoscono la data di formazione e il nome del curatore.