struttura gerarchica
  • Complessi documentari dell'Archivio di Stato di Napoli 
  • Archivi privati 
serie
Complessi documentari (Anagrafe degli archivi)
livello di descrizione
Fondo
livello di descrizione
liv.1
titolo e estremi cronologici
Caracciolo di Brienza1222 - 1857
descrizione fisica
pezzi  283
metri lineari  20
soggetto produttore
Caracciolo, marchesi di Brienza (secc. XIII-XIX)
collocazione
stanza 154
ambiti e contenuto
Questo archivio, fu donato dal barone Alfonso Barraco alla R. deputazione napoletana di Storia patria. Il presidente della deputazione, il prof. Ernesto Pontieri, donò le carte all'Archivio di Stato di Napoli il 15 novembre 1939. Di notevole interesse storico, sia per l'importanza della famiglia, sia per la ricchezza dei documenti, questo archivio aveva ricevuto fin dall'origine un ordinamento, ma gli spostamenti ai quali fu soggetto vi introdussero del disordine, per cui fu necessario un lavoro di riordinamento
Il fondo contiene scritture di natura feudale e patrimoniale per un totale di 191 tra fasci e volumi (1294-1857), e pergamene 92 (1222 sec. XVIII).
Le serie sono:
Scritture di Napoli 1294-1831 (aperte dalla genealogia di casa Brienza) fasc. 42
Scritture di Brienza e Pietrafesa (1543-1818) fasc. 30 con documenti in copia dal 1529
Scritture di Atena (1514-1817) fasc. 8
Scritture della terra di Sasso (1560-1819) fasc. 8
Scritture di Sala e Padula (1609-1818) fasc. 5
Processi criminali delle corti baronali di Atena, Brienza, Pietrafesa e Sasso (1780-1806) con notizie dal 1742 fasc. 15
Volumi diversi (inventari, registri, platee libri degli obblighi penes acta, libretto delle pigioni, pandette, rubriche.) 1761-1844 e sec. XVIIII-XIX 26 vol.
Scritture varie (statuti di Atena, processi ecc.) 1475-1801 e sec. IXI fasc. 2
Processi civili con allegate pergamene risalenti al sec. XIII 1222-1894 fasc. 32
Appendice Monte Ciarletta 1770-1857 e sec. IXI fasc. 23
Stampati, suggelli, punzoni completano questo cospicuo archivio.
strumenti di ricerca presenti in Sala di Studio
inv. 569.  A cura di Alfonso Silvestri