+-100%
struttura gerarchica
  • Complessi documentari dell'Archivio di Stato di Napoli 
serie
Complessi documentari (Anagrafe degli archivi)
livello di descrizione
Fondo
titolo e estremi cronologici
Giunta dei Cambi1691 - 1802
bibliografia (campo unico)
J. MAZZOLENI, "Le fonti documentarie e bibliografiche dal sec. X al sec. XX conservate presso l'Archivio di Stato di Napoli", Napoli, 1974, I, pp. 213-214.
storia istituzionale
Le prime notizie risalgono all'anno 1691, al tempo del vicerè Conte di Santo Stefano, quando, presieduta dal Presidente del Sacro Regio Consiglio, cercò di rimediare al dissesto finanziario provocato dalla svalutazione della moneta e dall'aumento dei prezzi. Dalla documentazione compresa tra gli inizi del sec. XVIII ed il XIX, si può dedurre che essa interveniva nelle certificazioni per i debiti contratti dalle università.
ambiti e contenuto
I frammenti recuperati contengono anche lettere esecutoriali ad istanza di creditori. Da notarsi un volume di lettere presentate per parte di Francesco Saverio Nicolini contro Andrea Lambiati (n. 4, 1, a. 1791) con allegate copie di lettere precedenti ed il "Rapporto sul cambio" (n. 4, 4, 14 giugno 1800). La Giunta deve essere messa in correlazione per la documentazione con la "Real Delegazione della Commissione generale dei cambi", archiviata con i Tribunali antichi.