struttura gerarchica
  • Consiglio generale della pubblica istruzione
serie
Consiglio generale della pubblica istruzione - Gradi accademici
livello di descrizione
serie
titolo e estremi cronologici
Gradi accademici1830 - 1837
unitą di descrizione Anagrafe collegata
Consiglio generale della pubblica istruzione
descrizione fisica
annotazioni: la schedatura interessa le buste dal 1625 al 1975 
buste  351
soggetto produttore
Direzione generale di pubblica istruzione, Napoli
ambiti e contenuto
La serie Gradi Accademici copre un arco temporale che va dal 1830 al 1856 ( fasci dal 1625 - 2914 bis) e si compone di fascicoli personali riguardanti: disposizioni per cedole e diplomi dei gradi accademici nelle diverse facoltą, agevolazioni per il pagamento dei diritti, dispense di esami, contabilitą.
Gli aspiranti ai gradi accademici frequentavano il corso di studi prescelto senza possibilitą di interruzione, ad esclusione dei periodi festivi previsti da regolamento; questi studi, una volta scelti, non potevano essere cambiati se non con autorizzazione da parte del Rettore.
Verifiche erano previste ogni bimestre e annotate del mentovato libro delle matricole.
Per potere essere ammessi agli esami di ciascun grado erano previsti requisiti di moralitą e buon costume debitamente certificati nei comuni dal Sindaco, e in Napoli dalla Municipalitą; per poter accedere all'esame del primo grado era necessario il certificato di battesimo vistato dal Sindaco con l'impronta comunale, nonchč un certificato del Rettore necessario anche per l'accesso agli esami del II grado, in quest'ultimo caso, attestante che l'aspirante graduato ha seguito quel corso di studi previsto per legge.

La schedatura si presenta parziale e interessa i soli anni dal 1830 al 1837 (al completamento dell'anno 1837 mancano le buste 1971-1975).
strumento di ricerca
0404 Consiglio generale della pubblica istruzione
informazioni redazionali
Al presente inventario, iniziato nel 2009 e relativo agli anni 1830-1837, hanno collaborato:
- coordinamento scientifico dott. Fausto De Mattia, Maria Pia Iovino, Silvana Musella.
- scheatura ed inserimento dei dati in xdams: Nunzia Bellofatto, Enza Natoli, Renata Tommaselli, Barbara Valentino, Carmela Iovino, Clementina Minopoli, Giorgio Giuseppe, Maria Grazia Maddaluno.

Verifica della banca dati, introduzione e pubblicazione sul web a cura della dott.ssa Francesca Chiara Calcagno (2019).
Record 17387