serie
Enti
codice
0000000818
intestazione autorizzata
Direzione generale dei corpi facoltativi dell'esercito, Napoli
contesto: Regno delle due Sicilie
date: 1832 - 1860
date di esistenza
1832 - 1860
storia
Con il r. d. 2 settembre 1832 i corpi dipendenti dalla Direzione generale di artiglieria e quelli dipendenti dalla Direzione generale del genio, l'Ufficio topografico con le sue dipendenze e gli istituti di educazione militare furono riuniti sotto un'unica direzione generale, denominata Direzione generale dei corpi facoltativi, dipendenti dal ramo guerra.
Con tale provvedimento fu inoltre stabilito che il direttore generale fosse un maresciallo di campo o un tenente generale dell'artiglieria o del genio.
Egli avrebbe avuto alle sue dipendenze due brigadieri in qualitą di ispettori, rispettivamente del personale e del materiale del genio ed artiglieria al di qua del Faro e del R. Ufficio topografico e degli istituti di educazione militare.
Ancora fu prevista la figura di una maggiore di dettaglio, proveniente dall'artiglieria, quando il Direttore fosse stato prescelto dal genio e viceversa.
documentazione collegata
Direzione generale dei corpi facoltativi dell'Esercito