struttura gerarchica
serie
Inventario II - Antichità e belle arti, bb. 1966-2147
livello di descrizione
fondo
titolo e estremi cronologici
Ministero degli affari interni. Inventario secondo. Terzo ripartimento - Antichità e belle arti. Inventario1821 - 1832
descrizione fisica
buste  1173
soggetto produttore
Ministero degli affari interni, Napoli
ambiti e contenuto
L'inventario - ricavato da un'antica pandetta - descrive i fascicoli degli affari relativi agli anni dal 1821 al 1832 trattati dal Ministero di Casa Reale, che, abolito appunto nel 1832, li consegnò al 3° ripartimento del Ministero degli affari interni, che aveva competenza sull'"Istruzione pubblica". Le carte si riferiscono agl'istituti di conservazione, tutela e istruzione nel campo delle antichità e delle belle arti, fra i quali il Real Museo Borbonico, la Soprintendenza generale degli scavi, la Società Reale Borbonica, con le sue tre accademie, l'Istituto e il Pensionato di belle arti, la Commissione di antichità e belle arti, la Stamperia Reale.
Per la consultazione occorre indicare il numero della busta.
I documenti che presentano solo il numero del fascicolo non sono stati reperiti e pertanto non è possibile richiederli. Tuttavia si è ritenuto comunque dare notizia del loro contenuto.
strumenti di ricerca presenti in Sala di Studio
inv. 241; 959. 
informazioni redazionali
Inventario a cura di R. Spadaccini 1998 (importato in xDams 2007).