struttura gerarchica
  • Mostre temporanee
  • Napoli e il Mediterraneo islamico nei documenti del Ministero degli affari esteri (1734 - 1860).
serie
Mostre temporanee
livello di descrizione
fondo
titolo e estremi cronologici
Emiddio Antonini, ministro plenipotenziario napoletano a Parigi, riferisce a Luigi Carafa, duca di Traetto, che "avendo presentito che il Governo piemontese fosse stato richiesto di mandare due divisioni di truppe in Oriente[...], effettivamente tempo fa il Gabinetto britannico fece esprimere a Torino il desiderio di veder 14 o 15 mila uomini tra le truppe anglo-francesi in Oriente, ma il Gabinetto sardo fece chiaramente conoscere di non volersi aderire, non potendo diminuire le sue forze in faccia ad avvenimenti che potrebbero presentarsi in Italia"1854 giu. 30Parigi
collocazione
Ministero degli affari esteri, 4544