struttura gerarchica
  • Mostre temporanee
  • Napoli e il Mediterraneo islamico nei documenti del Ministero degli affari esteri (1734 - 1860).
serie
Mostre temporanee
livello di descrizione
fondo
titolo e estremi cronologici
Giuseppe de Martino, gią console borbonico a Tangeri, scrive a Girogio Pallavicini, prodittatore incaricato della Segreteria di Stato degli affari esteri per l'Italia meridionale, giurando "fedeltą a Vittorio Emanuele II re d'Italia ed allo Statuto"1860 nov. 02Tangeri
collocazione
Ministero degli affari esteri, 3017