struttura gerarchica
  • 00030.00001.00007 -  Regia Camera della Sommaria. Segreteria. Partium - Inventario 1468 - 1688 
serie
Segreteria. Partium - Inventario
livello di descrizione
unità archivistica
titolo e estremi cronologici
Vol. 431497
unità di conservazione
volume  43 
segnature
segnatura precedente: Licterarum Parcium 5 anni 1497. Camera Summaria littera A scansia 2 numero 47.
ambiti e contenuto
Licterarum Parcium 5 anni 1497. Camera Summaria littera A scansia 2 numero 47.

folio 8; 11 Magnifico Ferrando Monaco de Napoli, possessore della bagliva di Cosenza.
f. 10t Eletti della fedelissima città di Napoli, tanto nobili quanto del popolo, potestà di poter agregare et unire tra lo consortio et numero li forastieri et farli cittadini.
f. 29 Nobile Augustino Laudato di Gaeta signore dell'gabella nova et angoraggio di detta città.
f. 36 Magnifico Ioanni Battista, figlio del magnifico Francesco deli Monti, ambasciatore della Maestà appresso lo serenissimo Re de Romani.
f. 40 Franceasco Galeota, signore delo loco de Serpico, con soi vassalli per esercitare lo puczo.
f. 53t Troylo Ricca, consignatione per se et soi heredi de ducati 400 sopra la gabella della carne et vino della città di Napoli, in exambio dela torre de Insula, la bagliva, lo scannaggio di Cotrone, et territorio d'Antropoli.
f. 68 Heredi di Francesco Spinola, concessione della taberna di San Iuliano, franca d'ogni gabella spettante alla corte per se et soi heredi in burgensaticum.
f. 76 Notabile Paulo Iannitello de Castrovillari per uno suo feudo nominato lo Broglio sito in Castrovillari, non esser tenuto a pagamenti fiscali stante ne paga l'adoha.
f. 76t Nobile Sansonetto Musitano de Castrovillari per un suo feudo nominato Schiavello sito in detta terra di Castrovillari, non esser tenuto a pagamenti di gabelle stante ne paga l'adoha.
f. 83 Magnifico Francesco Origlia, maggior camerero de arme del Re, donatione per li suoi servitij delli beni de Ioanni Cola Origlia per sua rebellione, et tra l'altri beni vi è la gabella detta Origlia.
f. 97 Magnifica madamma Barbara, possessore del scannaggio di Taranto in burgensatico.
f. 180 Canna, per il passo, taberna et pescaria, bardella.
Finis dicti regestri. De Masi Minor reportavit.
persone
nome nel testo:  Monaco, Fernando
nome nel testo:  Laudato, Agostino
nome nel testo:  Monti, Giovanni Battista
nome nel testo:  Monti, Francesco
nome nel testo:  Re dei Romani
nome nel testo:  Galeota, Francesco
nome nel testo:  Ricca, Troilo
nome nel testo:  Spinola, Francesco
nome nel testo:  Giannitello, Paolo
nome nel testo:  Musitano, Sansonetto
nome nel testo:  Origgia, Francesco
nome nel testo:  Origgia, Giovanni Nicola
nome nel testo:  Madama Barbara
luoghi
nome nel testo:  Napoli
nome nel testo:  Cosenza
nome nel testo:  Sorbo Serpico
nome nel testo:  Torre d'Isola
nome nel testo:  Cotronei
nome nel testo:  Antropoli
nome nel testo:  Castrovillari
nome nel testo:  San Giuliano di Puglia
nome nel testo:  Broglio
nome nel testo:  Schiavelli, feudo
nome nel testo:  Origlia ( Orignano)
nome nel testo:  Taranto
nome nel testo:  Canne
nome nel testo:  Gaeta
altri strumenti di ricerca
Repertorio 5 fol. 48r.