+-100%
struttura gerarchica
serie
Sottointendenza di Castellammare
livello di descrizione
fondo
titolo e estremi cronologici
Sottointendenza di Castellammare1826 - 1871
descrizione fisica
buste  33
soggetto produttore
Sottointendenza di Castellammare, Castellammare di Stabia (NA)
storia istituzionale
La legge 8 agosto 1806 sulla divisione e amministrazione del regno introduce nelle province dell'Italia meridionale le figure dell'intendente e del sottointendente rispettivamente a capo delle province e dei distretti in cui queste ultime si dividevano. Il ritorno dei Borboni, ispiratori della legge sull'amministrazione civile del 12 dicembre 1816, non apporta sostanziali modifiche sul piano istituzionale. La provincia di Napoli è divisa in un primo momento in tre distretti: Napoli, Pozzuoli e Castellammare che rispettivamente andranno a formare l'Intendenza di Napoli e le Sottointendenze di Pozzuoli e Castellammare; successivamente con la legge 4 maggio 1811 diventeranno quattro con l'aggiunta della Sottointendenza di Casoria.
L'archivio della Sottointendenza di Castellammare consta di 33 buste relative agli anni 1826-1869, mentre un altro nucleo più consistente è individuabile nell'archivio della Sottoprefettura di Castellammare I serie.
informazioni redazionali
Inventario a cura di Maria Pia Iovino.
Digitazione Vincenzo Ciancio.
Revisione e vidimazione dei dati Silvana Musella (2011)