serie
Enti
codice
0000000170
intestazione autorizzata
Corpo reale degli ingegneri di ponti e strade, Napoli
contesto: Regno di Napoli; Regno delle due Sicilie
date: 1808 -1817
Direzione generale di ponti e strade, Napoli
contesto: Regno delle due Sicilie
date: 1817 - 1826
Direzione generale di ponti e strade, acque, foreste e caccia, Napoli
contesto: Regno delle due Sicilie
date: 1826 - 1852
Amministrazione generale di bonificazione, Napoli
contesto: Regno delle due Sicilie
date: 1855 - 1860
date di esistenza
1808 - 1860
storia
Il r.d. del 17 novembre 1847 istituì il Ministero dei lavori pubblici e trasferì competenze prima esercitate dal Ministero degli affari interni e da quello delle finanze.
Il nuovo Ministero appariva diviso in tre ripartimenti. Il primo gestiva ciò che riguardava la segreteria, l'archivio e la contabilità; il secondo, invece, concerneva opere pubbliche di conto regio e di conto provinciale, strade ferrate, porti e fari, personale degli ingegneri di acque e strade e degli impiegati della Direzione generale di ponti e strade, le piantagioni, la statistica e le bonificazioni; l'ultimo ripartimento aveva competenza sulle opere riguardanti la riparazione e la ricostruzione delle prigioni ed il mantenimento dei detenuti.
relazioni gerarchiche - ente superiore
Ministero degli affari interni, Napoli
Ministero delle finanze, Napoli
Ministero di agricoltura e commercio, Napoli
documentazione collegata
Amministrazione generale di bonificazione
fonti
G. LANDI: Istituzioni di diritto pubblico del Regno delle Due Sicilie (1815-1861), Napoli, Giuffrè, 1977, II, pp. 414 - 415.