struttura gerarchica
  • Archivio Nunziante V parte
  • Storia della famiglia 1805 lug. 06 - 1921 set. 23 
  • Vito Nunziante 1805 lug. 06 - 1874 dic. 29 
serie
Nunziante V parte
livello di descrizione
liv.4
titolo e estremi cronologici
"Arresto e processo del generale Gioacchino Murat"1815 apr. 02 - 1855 set. 26
storia archivistica
Si tratta di poco più di settanta documenti ordinati, nel corso degli anni, in modi diversi. La prima unità archivistica di questa sottoserie è costituita da un indice delle carte che riguardano l'arresto e la condanna di Gioacchino Murat. All'epoca a cui risale l'indice, i documenti erano settanta, altri tre sono stati aggiunti in un secondo momento, come si evince dalla grafia con cui sono segnalati. I numeri cui rimanda quest'indice non compaiono nel presente inventario; la vecchia segnatura fa riferimento, infatti, ad una successiva numerazione, coeva alle "camicie" su cui è riportata. Interessante notare che, spesso, il numero originario compare o sul verso del documento o su un foglio a parte che, a sua volta, funge da "camicia", accompagnato da una breve descrizione, che è la stessa riportata nell'indice. Già chi aveva proceduto alla seconda numerazione, aveva ordinato diversamente i documenti. Un esempio: l'originario 44 è descritto come "Nomina fatta in Bologna da Murat a Galvani per commissario di guerra di prima classe, e lettera di quest'ultimo al ministro della guerra a Parigi". Nell'ordinamento successivo i due documenti sono numerati 134 e 135 e oggi 58 e 62. Rispetto ai settantatre documenti iniziali, oggi la sottoserie consta di due documenti in più, il primo, costituito dall'indice, e l'ultimo, più tardo di quarant'anni. La vicenda della partenza, dell'arresto e della morte di Murat, si svolge nell'arco di pochi giorni nel mese di ottobre 1815; l'ultimo documento, già inserito in questa serie da chi aveva rifatto la numerazione, è costituito da due articoli sulla morte di Murat apparsi su un giornale francese nel 1855. Quasi tutti i documenti sono corredati da una trascrizione, che in quest'ordinamento segue l'originale ed è definito "copia", a differenza dell'ordinamento precedente, in cui costituiva un fascicolo a parte: Documenti di Murat copiati.
persone
Murat, Gioacchino, re di Napoli
Galvani, Matteo
luoghi
Bologna
Parigi