+-100%
struttura gerarchica
  • Complessi documentari dell'Archivio di Stato di Napoli 
serie
Complessi documentari (Anagrafe degli archivi)
livello di descrizione
Fondo
titolo e estremi cronologici
Dipartimento forestale di Caserta, Napoli, Benevento1812 - 1879
descrizione fisica
pezzi  904
soggetto produttore
Dipartimento forestale di Caserta, Napoli e Benevento
collocazione
stanza 127
storia istituzionale
Le carte di questo fondo si ricollegano al taglio dei boschi, già vietato nel 1749 e successivamente disciplinato con bando del 6 febbraio 1759 e varie disposizioni posteriori. L'Amministrazione forestale fu istituita con decreto del 20 gennaio 1811 e messa alle dipendenze del Ministero delle Finanze. Con decreto del 18 ottobre 1819 fu poi riorganizzata ed aggregata al demanio pubblico. Tornò al Ministero delle Finanze il 28 novembre 1821 quale ramo "Ponti e strade", mentre con decreto del 21 agosto 1826 fu riorganizzato tutto ciò che riguardava i boschi e le foreste. Nel 1851 passò al Ministero dell'Interno, nel 1860 al Ministero dei Lavori Pubblici, poi di nuovo all'Interno, quindi ritornò ai Lavori Pubblici, poi al Ministero di Agricoltura, industria e commercio, aggregata poi al Tesoro per ritornare all'Agricoltura, fino alla soppressione avvenuta nel 1877. Era governata da un Consiglio forestale.
ambiti e contenuto
Le carte di questo fondo si ricollegano al taglio dei boschi, già vietato nel 1749 e successivamente disciplinato con bando del 6 febbraio 1759 e da varie disposizioni posteriori.
I vari passaggi dell'amministrazione incisero sull'organicità ed integrità delle serie archiviate, che devono essere completate con le carte esistenti nei fondi dei ministeri delle Finanze, dell'Interno, dei Lavori Pubblici e dell'Agricoltura. L'archiviazione attuale segue in un unica numerazione progressiva i sei versamenti avvenuti all'Archivio di Stato negli anni 1872-1880, con i relativi inventari di consistenza che servono da guida alla ricerca, grazie agli indici alfabetici di cui sono forniti. Per questa ragione l'originaria inventariazione per fascicoli è integrata dal numero progressivo di corda attuale che indica il contenitore. Il fondo è costituito da nuclei documentari di diversa provenienza. Quelli che riguardano il periodo preunitario appartengono sia all'Amministrazione centrale che a quella periferica dello Stato (Ispettorati provinciali del Dipartimento forestale di Caserta, Benevento e Napoli).
strumenti di ricerca presenti in Sala di Studio
inv. 394-399; 547.