+-100%
struttura gerarchica
  • 00030.00001.00007 -  Regia Camera della Sommaria. Segreteria. Partium - Inventario 1468 - 1688 
serie
Segreteria. Partium - Inventario
livello di descrizione
unità archivistica
titolo e estremi cronologici
Vol. 411494
unità di conservazione
volume  41 
segnature
segnatura precedente: Licterarum Parcium tertium anni 1494 numero 44. Camera Summaria littera A scansia 2.
ambiti e contenuto
Licterarum Parcium tertium anni 1494 numero 44. Camera Summaria littera A scansia 2.

folio 22 Vincenso Barrile, possessore della gabella nominata Santo Antonio Vecchio, quale s'esigge alli Virgini, confirmatione di detta gabella per morte de Iulia Ceccheria sua madre, con haver pagato ducati 39 per il relevio.
f. 30 Arienzo per il passo.
f. 31t Capitolo de Santo Nicola de Bari, non esser tenuto a pagamento d'adoha per li suoi casali de Rotigliano, casale de Santo Nicandro et etiam li suoi feudatary stante loro privilegio.
f. 33 Magnifico Luca Vulcano, regio castellano di Sessa.
f. 35 Eccellente conte di Montorio et de Nucera, non esser tenuto al pagamento per la confirmationedi detto stato, stante il pagamento del relevio.
f. 39 Loise Brancazzo per l'adoho del suo feudo di Trentinara debito all'illustre conte di Capaczia come suffeudatario suo.
f. 42t Abbatia della Trenità di Lecze, tassato in ducati 22 tareni 1 per la sesta parte dell'intrate feudale di detta ecclesia.
f. 55t Magnifico messer Loisi de Paladini, regio consigliero per concessione titulo permutationis la baronia di Salice et Guagnano, con lo feudo nominato Masine.
f. 105 Arcivescovo di Conza, possessore dell'iurisdictione civile de suoi casali.
f. 141t Università di Lipari, immunità.
f. 160t Magnifico messer Ioanni Peri, confirmatione del suo stato: la torre de santa Susanna, lo feudo de Guarino et lo casale d'Aquarica che se possede per messer Goglielmo de Prato, et lo feudo nominato Nicoletta che se possede per messer Ioanni Antonio de Noha, et per lo casale de Sorano quale tenea Ioannuczo de Guarino; per li pagamenti di tassa et confirmatione.
f. 219t Università deli capi di Zambrone, et casale di Vaticano, confirmatione delle doe parte de una cabella nominata la catapania, et la 3a parte la città di Tropea.
f. 275 Nobile Paulone del Tufo, concessione in perpetuum del feudo nominato de Corneto de Candito in territorio d'Alvignano.
Finis dicti regestri. De Masi Minor XX reportavit.
Licterarum parcium quartum.
persone
nome nel testo:  Barrile, Vincenzo
nome nel testo:  Ceccheria, Giulia
nome nel testo:  Villani, Luca
nome nel testo:  Conte di Montorio e Nocera
nome nel testo:  Brancaccio, Luise
nome nel testo:  Conte di Capaccio
nome nel testo:  Paladini, Luise
nome nel testo:  Arcivescovo di Conza
nome nel testo:  Peri, Giovanni
nome nel testo:  De Prato, Guglielmo
nome nel testo:  De Noha, Giovanni Antonio
nome nel testo:  Guarino, Iannuzzo
nome nel testo:  Del Tufo, Paolo
luoghi
nome nel testo:  Chiesa di Sant'Antonio Vecchio
nome nel testo:  Vergini
nome nel testo:  Arienzo
nome nel testo:  San Nicola a Bari
nome nel testo:  Rutigliano
nome nel testo:  Sannicandro
nome nel testo:  Sessa
nome nel testo:  Trentinara
nome nel testo:  Chiesa della Trinità dei Pellegrini
nome nel testo:  Lecce
nome nel testo:  Salice Salentino
nome nel testo:  Guagnano
nome nel testo:  Masine, feudo
nome nel testo:  Lipari
nome nel testo:  Torre Santa Susanna
nome nel testo:  Guarino, feudo
nome nel testo:  Acquarica del Capo
nome nel testo:  Nicoletta, feudo
nome nel testo:  Sorano
nome nel testo:  Zambrone
nome nel testo:  Città del Vaticano
nome nel testo:  Catapania ( Catania)
nome nel testo:  Tropea
nome nel testo:  Cornito ( Cervinara)
nome nel testo:  Candida
nome nel testo:  Alvignano
altri strumenti di ricerca
Repertorio 5 fol. 46v.